Il Comitato Risorse Umane e Remunerazione ha funzioni istruttorie, consultive e propositive nei confronti del Consiglio di Amministrazione e, in particolare, formula a quest'ultimo proposte per la remunerazione complessiva del Presidente, dell'Amministratore Delegato e degli Amministratori della società che ricoprono particolari cariche e, su proposta dell'Amministratore Delegato, per la determinazione dei criteri per la remunerazione dell'Alta Direzione della Società e del Gruppo, nonché - sulla base delle informazioni fornite dall'Amministratore Delegato - esamina gli eventuali piani di incentivazione azionaria o monetaria destinati ai dipendenti della Società e del Gruppo  e le politiche di sviluppo strategico delle risorse umane.

Il Comitato Risorse Umane e Remunerazione è attualmente composto da n. 5 componenti non esecutivi e indipendenti.

Riccardo Bruno Presidente (Consigliere Indipendente)
Andrea Boitani (Consigliere Indipendente) 
Giuseppe Guizzi (Consigliere Indipendente) (1)
Anna Chiara Invernizzi (Consigliere Indipendente)
Carlo Malacarne (Consigliere Indipendente)
(1) Tratto dalla lista di minoranza