Governance

Il sistema di Corporate Governance di Atlantia  rappresenta lo strumento essenziale per assicurare una gestione efficace ed efficiente e un controllo affidabile sulle attività svolte in ambito aziendale, con l’obiettivo di creare valore per gli azionisti e tutti gli stakeholder.

I principi di governance adottati da Atlantia sono conformi, oltre che alle norme di legge e regolamentari vigenti in Italia, alla best practice internazionale ed alle raccomandazioni del Codice di Autodisciplina delle Società Quotate, di tempo in tempo vigenti, elaborate da Borsa Italiana S.p.A..

Atlantia ha adottato un sistema di amministrazione e di controllo di tipo tradizionale nel quale l'Assemblea degli azionisti ha il compito di adottare le decisioni più rilevanti per la vita della società, fra le quali la nomina degli organi sociali e l’approvazione del bilancio. La gestione aziendale è affidata al Consiglio di Amministrazione, il quale compie le operazioni necessarie per l'attuazione dell'oggetto sociale. All’interno del Consiglio di amministrazione sono stati istituiti quattro Comitati con funzioni propositive e consultive verso il Consiglio stesso. Le funzioni di controllo sono attribuite al Collegio Sindacale - che ha il compito di vigilare, tra l'altro, sull'osservanza della legge e dell'atto costitutivo e sul rispetto dei principi di corretta amministrazione - e alla Società di Revisione Legale dei conti alla quale è affidato il controllo contabile.

Atlantia pubblica annualmente la Relazione sulla Corporate Governance che fornisce una dettagliata informativa al mercato circa l’assetto di governo societario con particolare riferimento agli organi sociali della società, la loro composizione, la durata in carica, il funzionamento e le loro attribuzioni. Il documento fornisce, tra l’altro, adeguata informativa sugli assetti proprietari, il sistema di controllo interno e di gestione dei rischi nonché sulle scelte che la Società ha effettuato nell’applicazione delle raccomandazioni e dei principi  del Codice di Autodisciplina di Borsa Italiana S.p.A.

In data 21 dicembre 2020 Il Consiglio di Amministrazione di Atlantia ha deliberato, con il parere favorevole del Comitato Controllo Rischi e Corporate della Società, di aderire al nuovo Codice di Corporate Governance delle Società Quotate, pubblicato il 31 gennaio 2020 dal Comitato per la Corporate Governance promosso da Borsa Italiana S.p.A., superando conseguentemente  il proprio Codice di Autodisciplina in vigore dal 14 dicembre 2007  e negli anni aggiornato tenendo conto  della realtà specifica di Atlantia e  delle raccomandazioni formulate da Borsa Italiana.

La Società applicherà il nuovo Codice di Corporate Governance di Borsa Italiana S.p.A. a partire dal 1° gennaio 2021 informandone il mercato nella relazione sul governo societario da pubblicarsi nel corso del 2022.

 

Relazione sulla Corporate Governance 2019
Scarica il pdf
Archivio