Comitato Nomine, Remunerazione e Capitale Umano

Il Comitato Nomine, Remunerazione e Capitale Umano svolge funzioni propositive e consultive nei confronti del Consiglio in merito, tra l’altro, a:

  • la remunerazione dei componenti gli organi sociali e del top management; 
  • lo sviluppo strategico del capitale umano; 
  • l’attività di autovalutazione dell’organo di amministrazione e dei suoi comitati; 
  • la predisposizione aggiornamento e attuazione dell’eventuale piano e/o procedure per la successione dell’Amministratore Delegato e degli altri eventuali amministratori esecutivi; 
  • le proposte di designazione dei candidati alla carica di amministratore della Società in caso di cooptazione ovvero di amministratore esecutivo delle Società Strategiche.

Il Comitato è dotato di un proprio Regolamento nel quale sono disciplinati la composizione, i compiti e le modalità di funzionamento del Comitato stesso aggiornato per recepire anche le raccomandazioni del Nuovo Codice di Corporate Governance.

Regolamento del Comitato Nomine, Remunerazione e Capitale Umano Scarica il pdf

Il Comitato è composto da 5 amministratori non esecutivi e indipendenti.

Riccardo Bruno Presidente (Consigliere Indipendente)
Andrea Boitani (Consigliere Indipendente) 
Giuseppe Guizzi (Consigliere Indipendente) (1)
Anna Chiara Invernizzi (Consigliere Indipendente)
Carlo Malacarne (Consigliere Indipendente)
(1) Tratto dalla lista di minoranza