Il Comitato Risorse Umane e Remunerazione ha funzioni istruttorie, consultive e propositive nei confronti del Consiglio di Amministrazione e, in particolare, formula a quest'ultimo proposte per la remunerazione complessiva del Presidente, dell'Amministratore Delegato e degli Amministratori della società che ricoprono particolari cariche e, su proposta dell'Amministratore Delegato, per la determinazione dei criteri per la remunerazione dell'Alta Direzione della Società e del Gruppo, nonché - sulla base delle informazioni fornite dall'Amministratore Delegato - esamina gli eventuali piani di incentivazione azionaria o monetaria destinati ai dipendenti della Società e del Gruppo  e le politiche di sviluppo strategico delle risorse umane.

Il Comitato Risorse Umane e Remunerazione è composto da componenti non esecutivi e in maggioranza indipendenti.

Riccardo Bruno Presidente (Consigliere Indipendente)
Carlo Bertazzo (Consigliere non Esecutivo)
Giuseppe Guizzi (Consigliere Indipendente) (1)
Anna Chiara Invernizzi (Consigliere Indipendente)
Carlo Malacarne (Consigliere Indipendente)
(1) Tratto dalla lista di minoranza